Il cibo del risveglio

IL CIBO DEL RISVEGLIO: LA CIPOLLA

Questa pianta bulbosa è una delle più antiche coltivate in tutto il bacino del Mediterraneo.

La cipolla è un vero toccasana per la salute. 
Ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, si ritiene che il suo consumo regolare possa aiutare a prevenire il cancro e l’osteoporosi, abbassa il colesterolo e la glicemia, agisce anche sull’umore migliorandolo.

Le cipolle si possono consumare in molti modi, crude o cotte e abbinare a una notevole varietà di piatti.

Nelle persone che hanno difficoltà a digerire i carboidrati a catena corta le cipolle possono dare disturbi come aerofagia, gonfiore addominale e crampi.

La cipolla è un balsamo per stimolare la creatività a 360 gradi.
Fertilità, idee e visioni vengono nutrite dalle preziose sostanze contenute nella cipolla, che sono indice di uno spirito, quello della pianta della cipolla, generoso.

La cipolla è un alimento molto vicino alla tera, primitivo e selvaggio che può dare molte informazioni e può aiutare a uscire dal circuito insensibilità-cecità. 
Molti ortaggi hanno questa capacità: cipolla, ravanello, broccolo, cavolo e carota sono solo alcuni di questi.

Tratto da “Il cibo del risveglio” di Selene Calloni Williams

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply