Il respiro come cambiamento

L’imperatore dell’autunno è il polmone, organo che per struttura attua continuamente una trasformazione tra l’interno e l’esterno del nostro corpo, apportando ossigeno ed esportando anidride carbonica.
Un processo apparentemente semplice nella sua istintività e naturalezza ma che ci permette, se usato consapevolmente, di attuare profondi cambiamenti per il nostro benessere.

Il Trasformational Breath (respiro trasformazionale) è una tecnica di autoguarigione ed autopotenziamento, che si serve di un particolare modello di respiro per stimolare i processi naturali di recupero del corpo e della mente, innalzando e modificando i nostri schemi energetici.

Questa tecnica permette di risolvere traumi passati, di rivitalizzare e trasformare i vecchi schemi di memoria cellulare portandoci ad uno stato di consapevolezza più espanso.

Il flusso di respiro nel Trasformational Breath è aperto, continuo. 
Un intervallo prima dell’espirazione indica la paura di abbandonare la negatività; un intervallo prima dell’inspirazione indica la riluttanza ad accettare il proprio bene.

Il fine ultimo è quello di riuscire ad eliminare gli intervalli dal respiro stesso andando così a produrre più energia corporea, ripulendo la mente dallo stress e rimuovendo vecchie registrazioni mentali che non favoriscono la pace della persona stessa.

Questa tecnica la potete trovare presso il nostro centro con Manuela Mancini nelle sue sessioni di Respiro Consapevole.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *