La Donna Lunare E Il Ciclo Creativo Di Trasformazione – 3

La Donna Lunare E Il Ciclo Creativo Di Trasformazione

Le mestruazioni riflettono in modo importante un percorso di vita, morte e rinascita che ogni donna sperimenta mensilmente non solo nel corpo, ma anche nella psiche, in strati molto profondi del suo essere.

Ogni fase lunare ha un potere che agisce su tutti questi livelli.

? LA TERZA FASE DEL CICLO LUNARE E DEL CICLO MESTRUALE ?

Luna piena: rappresenta l’archetipo della Madre e coincide con il periodo di ovulazione

La fase dell’ovulazione, come l’archetipo della Madre, manifesta la capacità di nutrire, accudire, sostenere e arricchire.

È un periodo di fertilità (non solo per la procreazione), pienezza di energia sia fisica che emotiva; le energie creative della Madre aumentano e si esternano nella creazione di una nuova vita.

I desideri e le necessità della donna perdono di importanza, è attenta ai bisogni degli altri, è disponibile ad aiutare e sostenere. È un momento speciale per partorire.

E’ un periodo di forza ed energia, ma a differenza della Vergine, non vi è egocentrismo. Le sue necessità perdono di importanza, e diventa attenta soprattutto ai bisogni del prossimo, irradia amore profondo e armonia.

In questa fase la donna è in grado di assumersi responsabilità, di accudire, nutrire e dare vita a nuovi progetti ed idee.

Potrà attirare la gente come una calamita e le persone si rivolgeranno a lei per aiuto e sostegno più che in altri periodi.

Questa fase porta con sé un forte impulso sessuale il quale sarà accompagnato da un forte impulso creativo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disturbi alimentari

Disturbi alimentari

Cosa sono e quali sono le cause scatenanti I disturbi alimentari (DCA) consistono in modalità di assunzione di cibo che compromettono lo stato di salute

Leggi Tutto »
Riscopriamo la noia

Riscopriamo la noia

Scrive Severgnini: “Se volete un consiglio per un’attività sorprendente, eccolo: annoiatevi. Non sempre. Ogni tanto, e deliberatamente. I bambini hanno bisogno di un cortile vuoto

Leggi Tutto »