Meditazione quantica: Dolore alla schiena

Meditazione quantica Dolore alla schiena

Come detto precedentemente la meditazione quantica include più piani di comprensione.

Oggi ci concentriamo su una zona del nostro corpo che in molti lamentano: la SCHIENA.

Seguendo il punto di vista quantico ne guardiamo i diversi aspetti.

CENTRI ENERGETICI COINVOLTI 

Radice

Sacrale

Plesso solare (anteriore e posteriore)

Cardiaco (anteriore e posteriore)

Gola

EMOZIONI 

Sentirsi sopraffatti e/o privi di sostegno 

Provare diffidenza

 CONVINZIONI LIMITANTI

Sono senza sostegno

Sostengo da solo il fardello della sopravvivenza 

Il peso del mondo grava su di me

La vita è massacrante

AFFERMAZIONI

Mi muovo nella vita con facilità 

Sono nell’abbondanza economica, emotiva e spirituale 

Sono libero da tutti i fardelli

? Ricordiamo che le cellule del nostro cervello decodificato le informazioni dei nostri pensieri sempre in un tempo presente.

Perciò se pensiamo a qualcosa che sarà tra un mese che ci preoccupa, il nostro corpo produrrà ormoni e si attiverà come se il problema fosse ora.

Usiamo questa straordinaria proprietà del nostro sistema a nostro favore. 

Educando il nostro pensiero a fare affermazioni costruttive in un tempo presente, il nostro cervello produrrà tutto il necessario per coadiuvarci.

MEDITAZIONE

Concentra l’attenzione sulla base della spina dorsale, zona coccige, e respira orientandoti su questa zona della schiena.

Ciò ti aiuterà a sciogliere e a sentirla rinvigorita.

Espirando butta fuori tutte le tensioni e i pesi che provocano dolore. 

Sali pian piano lungo la colonna vertebrale, passando per la parte dorsale e arrivando a cervicale.

Questa respirazione attraverso la colonna vertebrale se fatta di frequente potrà essere fatta in pochi minuti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *