Meditazione quantica per la tosse

Meditazione quantica per la tosse

La tosse è un riflesso involontario o volontario che consente di schiarirsi la gola e liberare le vie aeree buttando aria fuori dai polmoni per espellere secrezioni in eccesso o sostanze irritanti.

LA GOLA È UN MEZZO ATTRAVERSO CUI IL CUORE ESPRIME I SENTIMENTI, LE PASSIONI, LA SAGGEZZA E L’ESPERIENZA.

CENTRI ENERGETICI COINVOLTI 

Cardiaco anteriore e posteriore

Gola

Cervicale

EMOZIONI 

Conflitti interni ed esterni.

#tosse grassa: espulsione di dolore sepolto

#tosse secca e forzata: espressione di rabbia accumulata, fragilità e desiderio di essere riconosciuti

 CONVINZIONI LIMITANTI

Sono inferiore.

Porto il mio dolore dentro di me.

Ho bisogno di comunicare i miei sentimenti.

Mi trattengo dal rivelare come mi sento realmente.

 AFFERMAZIONI 

Credo in me stesso.

Se lo ritengo necessario, posso rivelare la mia verità.

Sono portatore di grazia e luce.

Posso esprimere la mia verità in modo chiaro.

MEDITAZIONE 

Porta la tua attenzione nella parte posteriore della gola, lasciandola scivolare giù come se fosse una pastiglia.

C ‘è qualcosa nella gola che impedisce al cuore di esprimersi?

C’è paura, rancore, amarezza, rabbia o mancanza di gioia li annidata?

Lascia uscire tutto questo dalla bocca come se fosse fumo nero.

Poi illumina tutto con una luce luminosa che rende chiaro e visibile il canale che permette la comunicazione.

Ispirando profondamente, lasci che la tua verità entri in ogni molecola del tuo essere.

Questa aria fresca rimuove dal corpo gli eventuali residui o blocchi che possono indurti a tossire.

I polmoni sono puliti e pieni di energia.

Ricordati di questo respiro ogni volta che senti il bisogno di tossire e ripetiti: “Posso comunicare liberamente la mia verità”

Tratto da “Manuale completo per la guarigione quantica” di D.Minich

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *